Ci cono app di incontri di ogni tipo: da quelle in cui dovete sedurre l’altra persona prima di vedere una sua foto, a quelle in cui potete incontrare chi odia le stesse vostre cose. A questa curiosa lista si aggiunge Dating.AI, una nuova app che vi permette di incontrare le persone che somigliano alle vostre celebrità preferite.

L’app Dating.ai funziona analizzando una foto di un riferimento selezionata da un elenco di personaggi famosi (oppure caricata da voi) e scansionando migliaia di foto di profilo da servizi di incontri come Tinder, Bumper e Plenty of Fish per trovare persone che gli somiglano. L’idea di trovare persone comuni che somigliano al vostro attore/attrice è l’uso che viene maggiormente pubblicizzato ma in teoria , Dating.ai può essere utilizzato per trovare tutti i tipi di persone, anche qualcuno che somigli al vostro ex, a una sosia di quella ragazza che non ha voluto uscire con voi.

Heath Ahrens, fondatore di Dating.ai, ha spiegato che l’idea per l’applicazione è nata cercando di immaginare gli usi di un nuovo software evoluto per il riconoscimento facciale che avevano sviluppato. Dopo aver letto di un’altra applicazione che stava utilizzando l’API di Tinder, hanno deciso che il mondo degli incontri era perfetto anche per loro. “Quando hai un gruppo di ragazzi single in ufficio, la mente va in quella direzione“, ha scherzato Ahrens.

Lanciato in modo riservato per fare i primi test due mesi fa, Dating.ai può essere scaricato gratis su Google Play e Apple App Store. Questa versione però consente solo di “giocare” con un elenco di foto di celebrità incluse nell’applicazione: per caricare le proprie foto bisogna invece pagare. Il che probabilmente la dice lunga su quale sia il vero target dell’app.

Quelli che hanno provato Dating.ai dicono che la sua tecnologia di riconoscimento del viso sia notevole anche se c’è il problema che alcuni dei profili che trova però sono inevitabilmente quelli di persone che utilizzano foto del personaggio che cercate come foto di profilo. Non è chiaro però per quanto Dating.AI sarà disponibile: apparentemente, i servizi di incontri su cui l’app si basa non sarebbero entusiasti di questa nuova applicazione che scansione i profili dei loro utenti. Tinder sostiene di aver già contattato Dating.ai, chiedendogli di smettere di usare la sua API e un portavoce di Plenty of Fish ha dichiarato che la società stava cercando di far rimuovere l’app dall’iTunes Store.

Loading...

Condividi la notizia

notizie.delmondo.info è un blog gratuito. In cambio ti chiediamo un favore: condividi la notizia se l'hai trovata interessante

La app che vi permette di incontrare le persone che somigliano ai vostri attori preferiti