È sempre fastidioso trovarsi a fare telefonate importanti in luoghi affollati, dove tutti possono sentire quello che dite, che possono essere fatti personali o questioni riservate di lavoro. La scelta di sussurrare non è solitamente applicabile, dato che l’effetto sull’interlocutore all’altro capo del filo rischia di essere ridicolo.

La soluzione a questo problema è stata recentemente presentata al CES di Las Vegas, e si chiama HushMe. A patto, aggiungiamo noi, di non aver paura che qualcuno vi consideri un po’ ridicoli, dato che vi troverete a somigliare a Bane (il nemico di Batman) e ad emettere suoni improbabili dalla maschera. Ma per qualcuno questo può essere un buon prezzo da pagare per avere in cambio la privacy nelle conversazioni.

HushMe è una maschera da mettere sulla bocca quando si riceve una telefonata. La maschera, che si collega al telefono via Bluetooth, funziona in due modi per non fare sentire  quello che dite al telefono: innanzi tutto, la semplice presenza nasconde in parte la vostra voce. In aggiunta, la maschera è dotata di altoparlanti esterni per coprire la vostra voce con suoni di vario tipo. Secondo le informazioni che circolano, quando arriverà sul mercato dovrebbe costare intorno ai 200 dollari.

Gli ideatori assicurano l’efficacia del dispositivo, ma non ci sono ancora molte dimostrazioni pratiche e quindi bisognerà aspettare ancora un po’ per capire se effettivamente HushMe è in grado di fare con successo quello che promette. Da parte nostra, non possiamo che fare una considerazione: forse nasconderà bene quello che dite, ma probabilmente allo stesso tempo attirerà l’attenzione su di voi…

Loading...

Condividi la notizia

notizie.delmondo.info è un blog gratuito. In cambio ti chiediamo un favore: condividi la notizia se l'hai trovata interessante

Una strana maschera per mantenere le telefonate riservate