Prodotti strani

Aziende inglese produce baite a prova di zombie

baita anti-zombie

Se vi piace la montagna ma avete paura di quello che potrebbe succedervi in caso di apocalisse zombie, dato che le baite di montagna sembrano essere una delle ambientazioni più comuni per i film horror, c’è finalmente quello che fa per voi: un’azienda inglese infatti ha creato le prime baite al mondo a prova di zombie.


La baita (battezzata ZFC-1, che sta per “Zombie Fortification Cabin”) è circondata da filo spinato ed è dotata di botole di fuga, magazzino per le armi, e anche una terrazza panoramica per avere un punto rialzato da cui poter controllare a distanza l’avvicinarsi degli zombie. I tetti sono squadrati e circondati da filo spinato, in modo da evitare che gli zombie possano arrampicarsi su di essi.

la baita a prova di zombie

La baita è divisa in tre sezioni, ciascuna indipendente e collegate con doppie porte: in questo modo anche se gli zombie riuscissero a penetrare dentro alla baita potrebbero essere contenuti all’interno di una singola area.

La ZFC-1 è dotata poi di una serie di sistemi per la sopravvivenza nel lungo periodo: un orto dove coltivare verdure, gruppi di continuità, ma anche alcune comodità come salotto dotato di sistema surround.

Probabilmente la ZFC-1 non ha registrato molte vendite (anche considerato il costo di oltre 100.000 euro, senza considerare il terreno e l’assemblaggio), ma sicuramente ha garantito visibilità planetaria all’azienda che l’ha ideata, che ha avuto una ottima pubblicità per le altre baite, “normali”, che produce.

Loading...