Agli esseri umani piace pensare di essere totalmente svincolati dalle leggi della natura che caratterizzano il comportamento degli animali. In realtà però il comportamento umano ha molto in comune con le altre specie, ed è compresa la sfera sessuale: infatti vi sarebbe una “stagione degli amori” anche per l’uomo, come avviene per molti animali.

Nel caso dell’uomo infatti le stagioni degli amori sarebbero l’inverno e l’inizio dell’estate, ed a conferma di ciò arriva un’ulteriore ricerca che ha analizzato le ricerche su Google, confermando che le ricerche con parole chiave a tema sessuale avrebbero il loro picco proprio in quei due periodi. La ricerca ha analizzato l’andamento negli ultimi cinque anni delle ricerche su Google, esaminando la frequenza delle ricerche legate a pornografia, prostituzione e ricerca di partner.

Non si tratta comunque dell’unico dato a conferma della stagionalità degli amori umani: precedenti ricerche avevano trovato riscontri a ciò da elementi quali le gravidanze, le vendite di profilattici e anche la diffusione delle malattie sessualmente trasmissibili.

Loading...

Condividi la notizia

notizie.delmondo.info è un blog gratuito. In cambio ti chiediamo un favore: condividi la notizia se l'hai trovata interessante

Le ricerche su Google mostrano le stagioni degli accoppiamenti umani