Un gruppo di studenti dell’Università del Minnesota, guidati dal professor Bin He, ha creato un quadricottero che si guida con il pensiero. Grazie ad un casco dotato di elettrodi, vengono rilevate le onde cerebrali del pilota e tradotte in comandi di virata e di cabrata o picchiata.

l Università del Minnesota ha realizzato un elicottero che si guida con il pensiero

Non è la prima volta che un oggetto viene controllato con le onde del pensiero, ma finora gli esempi erano piuttosto semplici e banali: in questo caso i comandi vengono impartiti con precisione tanto da poter guidare il drone in percorsi complessi.

Il professor Bin He infatti è uno specialista di “interfacce non-invasive cervello-macchina” (non-invasive perché risultati simili sono si possono ottenere andando però ad impiantare un chip all’interno del cranio del soggetto) e questo esperimento confermerebbe la strada da lui intrapresa, che apre grandissime prospettive anche per mettere in grado di comunicare chi è completamente paralizzato.

 

 

 

news

Loading...

Inserisci un commento

Condividi la notizia

notizie.delmondo.info è un blog gratuito. In cambio ti chiediamo un favore: condividi la notizia se l'hai trovata interessante

Elicottero radiocomandato si guida con il pensiero