Animali

I magneti difesa perfetta contro gli squali

Nei mari abitati dagli squali, i sommozzatori ricorrono a molti mezzi per proteggersi dal rischio di essere attaccati dagli squali: tute rinforzate in metallo, arpioni, o gabbie protettive.


I ricercatori di SharkDefense, società specializzata nella ricerca di metodi di difesa dagli squali, hanno scoperto che potrebbe esserci un sistema di difesa molto più semplice ed efficace: i magneti.

calamita_thumb[1]

La scoperta è nata in modo casuale nel 2005, quando il ricercatore a capo di SharkDefense ha fatto accidentalmente cadere un magnete in una vasca con degli squali, e si è accorto che gli animali si sono immediatamente allontanati più velocemente che potevano dal magnete.

La spiegazione sarebbe, secondo i ricercatori, che i magneti interferiscono con le ampolle di Lorenzini degli squali, speciali organi di senso posseduti dagli Elasmobranchi (squalo e razza), attraverso i quali riescono ad individuare i campi elettromagnetici prodotti da eventuali prede.

Daily Mail

Loading...