Criminali imbranati

Tenta una rapina, ma prima di entrare nel negozio si spara ad una gamba (giusto per non farsi notare…)

E’ stata la prima rapina, ed immaginiamo anche l’ultima, quella tentata dal giovane Michael Anthony Randall Jr. ad Athens, in Georgia. Il 19enne (con già diversi precedenti penali) aveva pensato di prendere di mira una stazione di servizio, ma non è riuscito neppure ad entrare.


I dipendenti della stazione avevano notato un giovane con fare sospetto nei dintorni, e poi un colpo di arma da fuoco appena all’ingresso del negozio. Il ragazzo infatti, mentre cercava di estrarre il fucile a pompa che aveva con sé, ha fatto partire accidentalmente un colpo, che lo ha colpito alla gamba.

fucile a pompa

Immediatamente, ha dovuto rinunciare ai suoi piani, e ha fermato un’auto che aveva appena fatto benzina per farsi accompagnare in ospedale.  Alla polizia, chiamata inevitabilmente dai medici che hanno trovato le ferite da arma da fuoco, ha raccontato che qualcuno gli aveva sparato mentre passava casualmente di fronte alla stazione di servizio, ma le immagini della videosorveglianza hanno facilmente smentito la sua versione, mostrando anche che aveva un complice.

michael-anthony-randall-jr

Il colp0 del fucile a poma ha causato gravi danni alla gamba di Randall, lesionando nervi, muscoli e tessuti sanguigni: i medici sono riusciti a salvarla solo in parte, dovendo amputare il piede del ragazzo (lo immaginiamo mentre mormora tra sé e sé: “ecco perché alla gente non piace essere sparata!”).

Online Athens

Loading...

1 commento