Animali Cronaca Nera

La polizia trova fotografie pornografiche con minori sul suo computer: “Non è colpa mia, è stato il gatto!”

La polizia di Martin County, Florida, ha arrestato un uomo dopo avere trovato oltre 1.000 immagini di pornografia minorile sul suo computer.


L’uomo, il 48enne Keith R. Griffin, si è difeso spiegando che non è colpa sua. Secondo il racconto dell’uomo, a scaricare le immagini sarebbe stato il suo gatto.

cat

L’uomo sostiene che lui aveva l’abitudine di lasciare il computer sempre acceso, e in sua assenza il suo gatto saltava sulla tastiera, ed in questo modo avrebbe scaricato delle immagini “strane”.

La polizia chiaramente non ha creduto alla storia del gatto pervertito, ed ha arrestato Griffin per reati legati alla pedofilia.

WCPO

Loading...