Mondo

L’hotel più brutto del mondo sarà  completato

Il cielo di Pyongyang, capitale della Corea del Nord, è da molti anni oscurato dallo “scheletro” del Ryugyong Hotel, un palazzo di 330 metri e 105 piani che doveva essere completato per le olimpiadi del 1988, come provocazione alla Corea del Sud che ospitava l’evento.


Purtroppo però il palazzo non fu completato, per problemi nei materiali oltre che di costi, e il cantiere fu abbandonato. Il palazzo è stato poco prestigiosamente premiato come “il peggior edificio della storia”, per la sua forma piramidale di scarso rilievo artistico o monumentale. Un docente di architettura della zona lo ha definito “un edificio muscolare”, di nessuna valenza estetica. Nel 1992 i lavori furono abbandonati, anche come conseguenza del dissolvimento dell’U.R.S.S., che supportava economicamente la Corea.

Oggi però la costruzione è ripresa, con il contributo dell’egiziana Orascom, un impegno non da poco perché l’investimento necessario la messa in sicurezza ed il completamento è stimato in quasi 2 miliardi di dollari, anche se Orascom non conferma.

Resta comunque il dubbio sull’utilità  di un hotel di 3.000 stanze nella capitale di un paese che non lascia entrare turisti, così come lascia qualche perplessità  che l’investimento venga da un operatore di telefonia mobile, quando in Corea del Nord i cellulari sono in pratica vietati.

ABS CBN News

Loading...

1 commento