Archivio di
febbraio 2006

ARCHIVIO


Per i Mondiali, la casa chiusa più grande d’Europa

BERLINO � Quando il Frauenrat, il Consiglio federale delle donne tedesche, ha chiesto alla nazionale di calcio di patrocinare la sua campagna «Cartellino rosso per la prostituzione coatta», un solo giocatore, il portiere di riserva Jens Lehmann, ha dato la sua adesione, salvo a ritirarla dopo qualche giorno. La tiepida reazione dei giocatori di Juergen […]


Usa, donna uccisa davanti a chiesa, ma i fedeli non interrompono la funzione

Una donna di 18 anni è stata uccisa e la sua bambina è stata ferita davanti a una chiesa battista di Detroit, dov’era in corso una funzione domenicale. I fedeli hanno chiamato i soccorsi e la polizia, ma hanno continuano il loro rito perché – hanno detto – “eravamo qui per pregare”. L’omicida, che ha […]


Roma vibratori venduti in farmacie comunali

ROMA – A Roma sono stati posti in vendita vibratori nelle farmacie comunali. L’iniziativa è il frutto di un accordo tra un’azienda produttrice di profilattici e la Farmacap, l’Azienda farmasociosanitaria capitolina, e prevede l’esposizione e la vendita di massaggiatori intimi femminili della linea «Play». Di effetto lo slogan dei prodotti: «It’s time to change your […]


"Fumo" scadente, sporge denuncia

A suo dire è stato vittima di una truffa. Come negarglielo? Ha pagato per avere hashish e si è trovato in mano pessima erbaccia. Così è andato dalla polizia e ha denunciato la frode subita. Salvo poi finire lui stesso in manette per possesso illegale di droga. Hans-Juergen Bendt, 52, di Darmstadt, voleva invece essere […]


Viagra fai da te: matita nel pene

Farà il giro del mondo la notizia proveniente da Belgrado non per l’importanza quanto per l’effetto ridicolo che scatena: Zeljko Tupic è stato ricoverato d’urgenza dopo che, per prevenire i suoi problemi erettili, si è inserito una matita nel pene. Durante la notte di sesso, però, “l’attrezzo” è andato a conficcarsi fino alla vescica obbligaando […]


In un esperimento cucinato un uovo con due telefonini

Anche chi è negato in cucina non potrà più dire «non so nemmeno cuocere un uovo»: non serve infatti essere pratici con pentole e fornelli per prepararsi un bell’ovetto, basta semplicemente avere a disposizione due telefoni cellulari e la frittata � è il caso di dirlo � è fatta! Dalle pagine del satirico Wymsey Chronicle […]


Rocco Siffredi fa la pubblicità alla patata

La «patatina» tira ancora. Lo spot che aveva visto protagonista Maria Teresa Ruta torna a far parlare di sé. Perché il lato ironico e «doppiosensista» dello slogan non solo non è stato edulcorato, ma addirittura cavalcato con decisione, nonostante, pare, le perplessità del produttore della patata fritta in questione, all’inizio esitante ad abbracciare con decisione […]


Un supercomputer per calcolare le tasse di Bill Gates

Quanto paga di tasse Bill Gates? Visti gli importi delle entrate del magnate dell’informatica, secondo quanto riferito dall’ufficio imposte statunitense, la risposta può darla soltanto un supercomputer. L’enorme ricchezza accumulata dal fondatore di Microsoft è talmente grande che gli esattori delle entrate americani hanno deciso di dedicare uno speciale pc solo ai suoi conti. Il […]


Benvenuti nel falsissimo mondo dei reality

NEW YORK – Le frasi sono scritte in anticipo. Gelosie e amori completamente inventati ed interi episodi pianificati nei minimi dettagli e a tavolino. Benvenuti nel falsissimo mondo dei reality show, le cui bugie, trucchi ed inganni sono esposti per la prima volta in un�inchiesta pubblicata sull�ultimo numero del settimanale americano Time, che è andato […]


Scrive a tute le "Sabine" del Belgio

L’aveva vista a una festa durante una vacanza a Cuba ed era rimasto folgorato. Solo che non le aveva chiesto il numero di telefono. E così, dopo il ritorno a casa, in Canada, non riuscendo a dimenticare la ragazza che aveva conquistato il suo cuore, una belga di nome Sabine, un giovane ha iniziato a […]


La galleria dei falsi fotografici d’epoca

La tecnica del ritocco fotografico, si sa, è nata ben prima dell’arrivo dell’era digitale e di programmi come Photoshop e compagni. Fin dalla prima comparsa del dagherrotipo di monsieur Daguerre – nel 1839 – i fotografi analogici, o «vecchia maniera«, si sono dilettati a modificare in qualche modo le immagini ritratte, per cancellare imperfezioni, abbellire […]