Vita di coppia

Costruisce cintura di castità artigianale per il marito, e glie la mette mentre dorme

dado

Un uomo ucraino ha rischiato di perdere i genitali dopo che sua moglie gli ha messo una dolorosa cintura di castità fatta in casa perché sospettava che lui le fosse infedele.


L’uomo, che vive nella città di Zaporizhia, nell’Ucraina meridionale, ha detto ai medici che si è svegliato una mattina trovandosi un grosso dado di metallo avvitato sul suo pene. Il dado era stato “installato” da sua moglie, come cintura di castità artigianale per impedirgli di essere infedele. Il dado però era molto doloroso, e l’uomo ha senza successo provato a rimuoverlo da solo: di conseguenza non ha avuto altra scelta che chiamare un’ambulanza.

Sfortunatamente per l’uomo, il personale dell’ospedale non era in grado di aiutarlo con il suo delicato problema, e hanno dovuto chiamare un team specializzato di soccorritori. Hanno usato una sega circolare per tagliare il pezzo di metallo in due, versando continuamente dell’acqua per evitare che si surriscaldasse a causa dell’attrito. Non c’era molto che potessero fare per le invece scintille, che l’uomo poteva solo cercare di sopportare.

Abbiamo ricevuto una chiamata dai medici che hanno chiesto di rimuovere il dado“, ha detto il soccorritore Oleksandr Brienko. “Abbiamo usato attrezzature speciali per fare il lavoro. L’uomo era sdraiato sul tavolo operatorio in anestesia mentre stavamo tagliando l’oggetto“. I soccorritori sono stati chiamati per l’esperienza in incidenti simili, anche se in tutti gli altri casi si trattava di rimuovere anelli o oggetti simili.

Loading...