San Valentino dovrebbe essere centrato sull’amore e la felicità, ma può essere un giorno difficile per le persone che sono appena state lasciate dai loro partner. E così nascono curiose iniziative per permettere agli ex di “vebndicarsi” (come battezzare uno scarafaggio): una delle più curiose è quella di uno studio di design che offre agli innamorati delusi la possibilità di affrontare la loro rottura camminando simbolicamente sui loro ex.

Creati da Bompas & Parr, le “Anti-Valentine’s Day Insoles”, lanciato lo scorso anno presentano agli utenti “l’opportunità di prendersi una rivincita sugli ex, sugli amori non corrisposti, e camminare simbolicamente su di loro”. Per avere le suolette, serviva inviare allo studio di design una foto dell’ex, e lo studio procede a stamparle su un paio di solette che possono essere poi tagliate per infilarle in qualunque modello di scarpe, in modo da potere calpestare l’ex ad ogni passo. Secondo gli ideatori, dovrebbe consentire una catarsi e permettere di andare avanti con la propria vita.

L’idea di indossare solette stampate con la foto di qualcuno che vi ha ferito può sembrare piuttosto balzana, ma in realtà è ispirata dall’antica cultura egiziana, dove si credeva che mettere un simbolo del tuo nemico sulla sotto i propri piedi rappresentava un mezzo per svilire e soggiogare metaforicamente e il nemico.

Lo scorso anno Bompas & Parr avava deciso inizialmente di produrre solo 25 paia delle solette personalizzate Anti-San Valentino, ma a quanto pare il feedback è stato talmente positivo da far decidere di soddisfare molte più rischieste.

 

 

 

Loading...

Condividi la notizia

notizie.delmondo.info è un blog gratuito. In cambio ti chiediamo un favore: condividi la notizia se l'hai trovata interessante

Suolette “anti-San Valentino”, per camminare in faccia al vostro ex