Thomaz Vieira Gomes, noto anche come 2N, è considerato uno dei criminali più pericolosi di Rio de Janeiro, ma recentemente è passato agli onori della cronaca per una buona azione, seppure condotta in modo a dir poco illegale. Lui e la sua banda hanno rapito due infermieri e li hanno costretti vaccinare contro la febbre gialla gli abitanti della favela .

Per diversi mesi, il Brasile ha avuto a che fare con un’epidemia di febbre gialla che ha causato decine di morti. Nonostante i piani del Ministero della Sanità di vaccinare milioni di persone nella speranza di contenere l’epidemia, i centri di immunizzazione faticano a tenere il passo con l’alto numero di pazienti e, come spesso accade in questi casi, le comunità più povere vengono praticamente ignorate. Questo sarebbe il caso anche di Salgueiro, una delle regioni più povere di Rio de Janeiro, e quartier generale dello spaccio di droga gestito da 2N. Così il boss ha deciso di accelerare il processo usando una tecnica a lui molto familiare, il rapimento.

Il 27 gennaio, il giovane capo della banda e alcuni dei suoi complici sono entrati in una clinica locale, hanno preso tutte le siringhe e le dosi di vaccino che hanno trovato ed hanno rapito i due infermieri di turno quella notte. Poi li hanno portati nel bar Amarelinho di Salgueiro, dove i due infermieri hanno passato ore a somministrare vaccini contro la febbre gialla ai membri della comunità locale. Alla fine della distribuzione dei vaccini, i due infermieri sono stati riportati alla clinica.

Nel loro successivo racconto, i due operatori sanitari hanno dichiarato che i rapitori non erano aggressivi e hanno detto di aver compiuto l’azione criminale perché molti residenti di Salgueiro non erano in grado di recarsi presso i centri di immunizzazione per fare il vaccino la febbre gialla.

Il dipartimento di polizia di Rio de Janeiro non ha ricevuto denunce per il rapimento, ma il Dipartimento della salute della città ha annunciato che indagherà sull’accaduto.

La notizia del rapimento è diventata rapidamente virale sui social media brasiliani, con molti che hanno elogiato il 2N come una sorta di Robin Hood dei giorni nostri. Anche l’ex ministro dell’Ambiente del paese ha commentato su twitter questa bizzarra storia, dicendo che 2N è ancora uno “s***nzo” ma le sue azioni questa volte sono state un “servizio pubblico”.

Loading...

Condividi la notizia

notizie.delmondo.info è un blog gratuito. In cambio ti chiediamo un favore: condividi la notizia se l'hai trovata interessante

Trafficante di droga rapisce medici e gli fa vaccinare i poveri contro la febbre gialla