Un macellaio britannico che si è trovato chiuso nella stanza frigo è riuscito a salvarsi usando un black pudding ghiacciato, che ha usato per colpire il pulsante di sblocco che era congelato.

Chris McCabe, 70 anni, ha detto che stava recuperando un oggetto dal congelatore nella sua macelleria di Totnes, Devon, quando il vento ha richiuso la porta alle sue spalle.

McCabe ha provato ad usare il pulsante di apertura di emergenza della porta, ma questo era ghiacciato, dato che la temperatura interna del frigo era di -4 gradi. Una permanenza troppo lunga rischiava di essere fatale per l’uomo.

Fortunatamente, un “black pudding” ha salvalto la vita all’uomo. Il black pudding è una specialità britannica simile al sanguinaccio, insaccato di diverse parti di maiale (per lo più interiora e sangue), arricchito con vari ingredienti. Il macellaio ha spiegato di avere usato la salsiccia congelata come un ariete per azionare il pulsante congelato.

Nessuno poteva sentirmi sbattere, il black pudding mi ha salvato la vita”, ha detto McCabe. “Era la forma giusta, l’ho usato come la polizia usa gli arieti per rompere le serrature delle porte. Era solido, appuntito e potevo fare molta forza su di esso”, ha detto. “Sono fortunato: ne vendiamo circa due o tre ogni settimana e quello era l’ultimo lì dentro”.

 

 

Loading...

Condividi la notizia

notizie.delmondo.info è un blog gratuito. In cambio ti chiediamo un favore: condividi la notizia se l'hai trovata interessante

Macellaio bloccato in un frigo si salva grazie ad un 'black pudding'