Una concessionaria di automobili in Cina ha dovuto rimanere chiusa un intero pomeriggio, per dare modo al personale di contare monete per un valore di circa 10.000 euro, che un cliente ha usato per acquistare un’auto.

Un video registrato qualche settimana fa in un ufficio di una concessionaria nella città di Putian, nella provincia del Fujian, mostra i dipendenti della filiale della concessionaria BMW sfruttare ogni superficie disponibile, compresi i pavimenti, per contare le monete, arrivate in più di 10 scatole di grandi dimensioni.

Secondo quanto riferito, le monete sono state portate da un uomo che ha detto che voleva usarle per acquistare un’auto.
L’uomo d’affari ha detto ai dipendenti della concessionaria che aveva risparmiato tutte le sue monete e alla fine ha deciso di usarle per comprare l’auto.

Una scena del genere sarebbe però molto più difficile da vedere in Italia: infatti la legge prevede che nessuno è obbligato ad accettare più di 50 monete metalliche in un singolo pagamento, a prescindere dal taglio delle monete stesse.

 

 

Loading...

Condividi la notizia

notizie.delmondo.info è un blog gratuito. In cambio ti chiediamo un favore: condividi la notizia se l'hai trovata interessante

Uomo acquista l'auto nuova con monetine