La felicità è un obiettivo importante della vita, e quindi non deve stupire che anche la scienza voglia capire cosa porti le persone ad essere felici. In un recente studio, un gruppo di ricercatori gha cercato di capire il rapporto tra felicità e sesso. Per fare questo, hanno chiesto a 152 adulti di tenere dei diari per registrare la loro attività sessuale e i livelli di felicità.

I risultati hanno (poco sorprendentemente) mostrato che l’attività sessuale in un giorno era legata a un maggiore benessere nel giorno successivo, tanto più elevato se il sesso era caratterizzato da elevato piacere e intimità. Non c’è però una relazione inversa, che i ricercatori apparentemente si aspettavano: in altre parole, se si siete più felici non è più probabile che facciate sesso. O per dirla con i ricercatori: “un elevato livello di felicità in un certo giorno non è collegato ad un incremento della probabilità di attività sessuale nel giorno successivo“.

Non si tratta della prima ricerca sul collegamento tra sesso e felicità: qualche tempo fa, una ricerca aveva già evidenziato il rapporto tra sesso e felicità, ma aveva anche mostrato come il livello massimo di felicità sarebbe raggiunto con un rapporto a settimana, e rapporti più frequenti non aumenterebbero ulteriormente la felicità.

In tema di felicità, la ricerca più curiosa rimane quella di un gruppo di ricercatori olandesi, che aveva scoperto che annusare l’odore di una persona felice rende felici.

news

Loading...

Inserisci un commento

Condividi la notizia

notizie.delmondo.info è un blog gratuito. In cambio ti chiediamo un favore: condividi la notizia se l'hai trovata interessante

Studio: la felicità non fa aumentare l'attività sessuale, ma più sesso rende più felici