Nelle intenzioni di chi l’ha creato, dovrebbe probabilmente risolvere il dubbio di chi non sa scegliere tra vino e birra: parliamo infatti di un vino il cui sapore sarebbe molto simile a quello delle birre belghe. A noi viene però da osservare che se a uno non piace il vino e gli preferisce la birra, non c’è niente di male e farebbe bene a bere la seconda.

Il quarantanovenne Filip Decroix, con lunga esperienza nella produzione di vino, ha passato molti mesi a mettere a punto la formula della sua “Steenstraetse Hoppewijn”, un vino frizzante con un gusto simile alla birra, creato combinando Chardonnay con luppolo belga, nell’intento di creare un vino che incontri i gusti dei belgi, famosi per le loro birre. La cosa ha richiesto numerosi esperimenti, per capire bene gli ingredienti da utilizzare e le loro proporzioni. Ma apparentemente, anche la temperatura a cui vengono mescolati gioca un ruolo rilevante.

Decroix ha già pronte 5.000 bottiglie, destinate però esclusivamente ai locali ed ai rivenditori della sua zona, ed ha già messo in produzione altre 8.000 bottiglie, sicuro del successo della sua idea. “Mi sento spesso il Don Chisciotte del vino, ma questa volta ho un vincente”ha detto ai giornalisti. Quella del vino che sa di birra non è infatti la prima idea insolita di Decroix: qualche tempo fa aveva lanciato un vino ai semi di garofano, che però ha avuto un successo limitato.

news

Loading...

Inserisci un commento

Condividi la notizia

notizie.delmondo.info è un blog gratuito. In cambio ti chiediamo un favore: condividi la notizia se l'hai trovata interessante

Vinaio belga crea vino al sapore di birra