Le canzoni di Natale ispirano normalmente gioia e spensieratezza, ma sono ora un ricordo terribile per Alan McCutcheon e la sua attuale famiglia.

Il sessantaquattrenne stava mettendo le luci di Natale nel giardino della sua casa quando è passata in macchina la sua ex fidanzata, la quarantasettenne Mary Jo Smith. La donna, forse ubriaca, prima gli ha urlato “Buon Natale”, poi ha sterzato per entrare nel giardino, iniziando a distruggere le decorazioni natalizie e cercando di investire l’uomo, il tutto mentre dalla sua auto si sentivano suonare a tutto volume canzoni tradizionali natalizie, creando un clima decisamente surreale.

Fortunatamente, non è riuscita nel suo intento, e ci sono stati solo danni materiali. “Le decorazioni natalizie sono state danneggiate. La macchina è stata danneggiata. La casa è stata danneggiata”. Ma non è riuscita a ferire nessuno: McCutcheon è riuscito a schivare l’auto e a proteggersi dietro un albero del giardino.

La donna sarebbe poi finita in un laghetto dietro la casa dell’uomo, e a questo punto alcuni presenti l’avrebbero immobilizzata fino all’arrivo della polizia.

Non è chiaro il perché di tanto astio della donna nei confronti dell’ex: secondo quanto hanno raccontato gli agenti, non sembrava esserci stata particolare acrimonia quando i due si erano lasciati, ed erano oltre cinque anni che i due non avevano avuto alcun contatto.

news

Loading...

Condividi la notizia

notizie.delmondo.info è un blog gratuito. In cambio ti chiediamo un favore: condividi la notizia se l'hai trovata interessante

Tenta di investire l'ex al suono delle canzoncine di Natale