Viaggi

“Osservatori di muschio”: un hobby assurdo ma incredibilmente popolare in Giappone

muschio in dettatglio

Il muschio non è esattamente un qualcosa a cui la gente di solito bada molto, eppure in Giappone ci sono dei gruppi di appassionati di muschio, che lo osservano anche per ore, sostenendo che è un’esperienza estremamente rilassante.


Tutto è iniziato nel 2013, quando un hotel, l’Hoshino Resorts Oirase Keiryu, nella prefettura di Aomori ha introdotto un programma di una notte che includeva un tour di osservazione delle colonie di muschio in una foresta lungo il fiume. L’idea ha avuto un successo inatteso, ed ha generato imitazioni ed attirato l’interesse degli accademici, finché le gite di osservazione del muschio sono diventate una normalità.

Secondo quello che spiegsa Takeshi Ueno, esperto di ecologia vegetale all’Università di Tsuru, l’attività sarebbe particolarmente popolare tra le donne, a suo parere perché “sono ricche di emozioni”. Ueno, che spesso porta delle comitive a vedere i muschi nei pressi del lago Shirakoma, ha aggiunto: “Possono facilmente apprezzare i cambiamenti nelle forme e colori delle foglie, per esempio, perciò sono adattate all’osservazione del muschio visione”.

Una appassionata di muschi spiega: “Quello che mi piace è che sopravvivono alle difficoltà e si sforzano di raggiungere l’acqua e la luce. Inoltre guadando i gruppi di muschi che vivono insieme, mi fa dimenticare la nostra società competitiva”.

Loading...