La polizia norvegese è intervenuta in forze in un appartamento dal quale si sentivano forti urla, per scoprire che in realtà la causa di tutto era un giocatore di scacchi arrabbiato per l’ennesima sconfitta.

una partita a scacchi

Gli agenti di Oslo hanno ricevuto numerose chiamate di persone che sentivano urla provenire da un’abitazione, ma quando sono intervenuti hanno scoperto che non si trattava di un’aggressione, ma in realtà i rumori erano causati dalla disperazione di un giocatore di scacchi frustrato perché aveva perso l’ennesima partita.

La polizia di Oslo l’ha presa con filosofia e sollievo. Dalla pagina ufficiale un tweet per tranquillizzare i residenti: “Siamo sul luogo. Solo un giocatore di scacchi frustrato perché perde continuamente contro il computer”.

Loading...

Condividi la notizia

notizie.delmondo.info è un blog gratuito. In cambio ti chiediamo un favore: condividi la notizia se l'hai trovata interessante

Giocatore di scacchi frustrato scatena retata della polizia