Un video completamente incentrato sul teatro vaudeville dell’inizio del secolo scorso, giocando con il concetto di “provocazione” e di “trasgressione” e di come sono cambiati nel tempo: è questo il singolo che la band alternative rock Selvana ha realizzato per il primo singolo “Odd (Dirty Road)” che anticipa l’uscita dell’album Wawadilla il prossimo 14 novembre.

Tra i “fili conduttori” del video, lo spogliarello di una trapezista abbigliata con vestiti dell’epoca, una scena che ironizza sulle provocazioni un po’ forzate di cantanti di ultima generazione come Miley Cyrus e il famoso video dove penzolava nuda aggrappata ad una palla di ferro.

Il divertente video però racconta molte storie e trasmette molte emozioni. “La scelta del vaudeville viene dal fatto che è un genere che vuole comunicare divertimento e curiosità, ma di contro è molto sottovalutato e molto spesso preso poco sul serio: è un’emozione in linea con la canzone”, spiegano i Selvana.

La band di Treviso continua: “Il clown è un simbolo secondo noi molto intrigante: ha il sorriso dipinto in faccia, e da fuori si vede sempre la stessa espressione, senza poter fare trasparire le sue vere emozioni. Ed è interessante il fatto che, forse proprio per il fatto di avere una singola espressione, certe persone adorino i pagliacci, altre siano terrorizzate dai clown”.

Selvana - Odd

Loading...

Condividi la notizia

notizie.delmondo.info è un blog gratuito. In cambio ti chiediamo un favore: condividi la notizia se l'hai trovata interessante

Come sarebbe stato un video “trasgressivo” 100 anni fa? Una band ha cercato di immaginarlo