La ricerca dell’amore è spesso irta di difficoltà, ed a volte capita di finire nelle braccia sbagliate. Ne sanno qualcosa apparentemente i neozelandesi, che secondo alcune statistiche sono particolarmente vittime delle truffe online che si basano su possibilità di  incontro online.

cuore-soldi

Di truffe informatiche, si sa, ce ne sono di tutti i gusti: dalla finta vittoria alla lotteria, al finto allarme della carta di credito, alla mail a sorpresa di una bella fanciulla che non vede l’ora di conoscervi.

Proprio a questo ultimo tipo di truffe sarebbe da ricondurre ben due terzi delle truffe online che avvengono in Nuova Zelanda, per un valore stimato che si aggira all’equivalente di poco meno di un milione di dollari.

Difficile spiegare la particolare sensibilità a questo tipo di truffe: c’è chi tenta di spiegare la cosa con la ridotta densità di popolazione nel paese (16 abitanti per km quadrato, contro una media mondiale di 47 — considerando solo le terre emerse — e i 197 dell’Italia) , che renderebbe difficili gli incontri, ma non c’è riscontro su quest’ipotesi.

YourTango

Loading...

Condividi la notizia

notizie.delmondo.info è un blog gratuito. In cambio ti chiediamo un favore: condividi la notizia se l'hai trovata interessante

I neozelandesi facili vittime di “truffe basate su incontri online”