Famiglia Viaggi

Bambini troppo vivaci in aereo, l’equipaggio chiama la polizia

I bambini in aereo possono essere difficili da gestire: ne sa qualcosa l’equipaggio di un volo SkyWest da Long Beach a Portland, negli Stati Uniti.


aereo-skywest

I bambini, di 3 ed 8 anni, stavano viaggiando con i loro genitori e sono diventati sempre più irrequieti, rifiutando di stare al loro posto, disturbando gli altri passeggeri, e ignorando anche l’ordine di mettere le cinture di sicurezza (“una violazione dei regolamenti Federali”,  ha commentato poi un portavoce della compagnia, oltre che un elemento di rischio notevole se l’aereo avesse incontrato delle turbolenze).

Alla fine l’equipaggio non ha avuto altra scelta che segnalare all’aeroporto di destinazione che avevano dei passeggeri fuori controllo a bordo, richiedendo l’intervento della polizia.

Quando l’aereo è atterrato, gli agenti lasciato scendere tutti i passeggeri trattenendo sul velivolo la famigliola: lì hanno fatto loro una lunga ramanzina sui regolamenti dell’aviazione e sulla sicurezza dei voli, consentendo però poi alla famiglia di prendere la coincidenza che doveva portarli a Seattle.

Courier Mail

Loading...