Animali

Passero solitario? Decisamente no…

Di solito ci si aspetta che i volatili tendano ad essere diffidenti verso gli esseri umani, ma ci sono delle eccezioni: ad esempio, potreste trovarvi al bancone del bar e trovarvi come “vicino di sgabello” un passero che prende il caffè insieme a voi. Questo accade ad Arezzo in un noto bar, dove Pippo, tutt’altro che passero solitario, ama fare colazione in mezzo alla gente.


pippo al banco

Puntualmente, ogni mattina Pippo, con estrema disinvoltura, si fa largo tra gli avventori, plana sul bancone e, con assoluta naturalezza, si fa servire la colazione direttamente dalle mani del barman. Poi, con un battito di ali, in segno di saluto e riconoscenza, si allontana dal locale seguito dallo stupore scolpito sui volti di chi lo vede per la prima volta.

pippo sul marciapiede

Pippo, così è stato battezzato dal proprietario del locale, è un grazioso passerotto che ha iniziato a frequentare il bar da alcuni mesi; dapprima sostava sul marciapiede e poi, a piccoli passi, si è avvicinato sempre di più fino a salire sul bancone e a diventare un cliente abituale. Non solo, è anche un cliente speciale perché non gli viene mai chiesto il conto e Pippo, in cambio, regala a tutti con la sua presenza una ventata di allegria e un soffio di spensieratezza, c’è perfino chi aspetta il suo arrivo per fare colazione in sua compagnia!

pippo alla macchina del caffè

Loading...