Vita di coppia

Per non farsi scoprire dalla moglie chiama la polizia sostenendo che l’amante è una rapinatrice

La polizia di Colorado Springs aveva mandato cinque agenti dopo avere ricevuto la chiamata di Kevin Gaylor, che aveva chiesto soccorso perché “c’è in casa mia un intruso armato”. Ma c’era qualcosa di strano nella chiamata.


In realtà, quello che era successo è che l’uomo aveva deciso di incontrare una ragazza che aveva conosciuto tramite Craiglist: la serata però era caratterizzata da una forte nevicata, che aveva reso le strade impraticabili. E così la giovane è arrivata tardi, impiegando più di un’ora per arrivare da Denver.

cuore-manette

Solo che, sempre a causa del cattivo tempo, la moglie dell’uomo è tornata a casa molto prima del previsto. Gaylor ha chiesto alla ragazza con cui aveva appuntamento, che non era ancora scesa dall’auto, di andarsene: la giovane si è però rifiutata, pretendendo chiarimenti sul perché, dopo aver fatto tutta quella strada, ora dovesse andarsene. Gaylor però non voleva darle chiarimenti, per evitare di ammettere di essere impegnato.

Dopo pochi minuti, Gaylor ha dovuto affrontare anche la moglie, che voleva sapere chi fosse la ragazza che lo attendeva in macchina, ma lui non ha avuto idea migliore che sostenere che fosse una ladra, e per rendere più credibile la storia ha chiamato la polizia.

Quando gli agenti sono intervenuti, hanno impiegato pochi minuti per chiarire la realtà dei fatti, ed hanno denunciato l’uomo per il falso allarme. Ma soprattutto, ora Gaylor dovrà vedersela con le due donne…

ABC

Loading...

1 commento