Rodney Knight Jr. si è dichiarato colpevole per il furto commesso a casa della famiglia Fisher, avvenuto qualche mese fa. Non che avesse veramente molte altre alternative, dato che aveva lasciato dietro di sé tracce a dir poco inequivocabili.

Knight si era introdotto in casa forzando la porta sul retro, in pieno giorno, mentre tutti erano al lavoro o a scuola. Il ladro si è impossessato dei contanti e delle apparecchiature tecnologiche (computer, iPod), appartenenti per la maggior parte al figlio dei Fisher.

rodney-knight_thumb

Knight però evidentemente non pensava di dover mantenere un basso profilo, ma anzi ha deciso che doveva bullarsi del furto, e dopo qualche giorno ha pensato bene di aprire il portatile rubato, scattarsi una foto con la webcam mentre indossava un giaccone dei Fisher e teneva in mano i contanti di cui si era impossessato nel furto, e postare la foto sul profilo facebook del figlio dei Fisher, usando il pc rubato per entrare nel suo account.

Come appare scontato (a tutti escluso Knight…) la polizia lo ha facilmente rintracciato ed arrestato. Un agente di polizia che ha partecipato all’indagine lo ha definito “il criminale più stupido che abbia mai visto”.

Technolog

Loading...

3 commenti

Condividi la notizia

notizie.delmondo.info è un blog gratuito. In cambio ti chiediamo un favore: condividi la notizia se l'hai trovata interessante

Ladro lascia la sua foto sul profilo facebook della vittima