Criminali imbranati

Ladro tradito dalla pipì

Il piano di un ladro 27enne svedese e dei suo complici era quantomeno originale. L’idea era di nascondersi per tutto il week end nella sala delle cassette di sicurezza e svuotarle con calma, passando un po’ alla volta attraverso un piccolo foro il malloppo ai complici, che nel frattempo controllavano anche la presenza di polizia o di guardie giurate. Poi il lunedì sfruttare un piccol0 diversivo per uscire senza che i dipendenti della banca si accorgessero della sua presenza.


L’insolito furto ha funzionato e i tre sono riusciti a svuotare 140 cassette di sicurezza, contenenti contanti e gioielli. Ma i tre non avevano considerato un particolare.

urina

Infatti, il 27enne che ha passato il week-end all’interno della banca si era portato dell’acqua e qualche panino, ma non aveva pensato ai bisogni fisiologici, che non possono essere certo trattenuti per tre giorni.

Il giovane ha pensato bene di urinare all’interno di alcune bottiglie, che ha nascosto all’interno delle cassette di sicurezza. Purtroppo per lui, non è stata un’idea brillante: infatti la polizia ha compiuto un’analisi del DNA dell’urina “abbandonata” e ha identificato il 27enne, arrestandolo. I suoi complici, comunque, non sono ancora stati identificati.

The Local

Loading...

3 commenti

  • A me questa storia mi puzza di balla colossale,le tracce di dna vanno confrontate con un campione prelevato direttamente dal soggetto indagato, quindi o i poliziotti possedevano già in precedenza dei campioni di dna del ladro perchè questo aveva commesso un qualche omicidio/reato grave, oppure risulta impossibile risalire da una traccia di dna ad un soggetto qualsiasi amenochè in svezia non esista un database contenente tutti i codici genetici di tutti gli svedesi…attendo chiarimenti

    Francesco

  • A me questa storia mi puzza di balla colossale,le tracce di dna vanno confrontate con un campione prelevato direttamente dal soggetto indagato, quindi o i poliziotti possedevano già in precedenza dei campioni di dna del ladro perchè questo aveva commesso un qualche omicidio/reato grave, oppure risulta impossibile risalire da una traccia di dna ad un soggetto qualsiasi amenochè in svezia non esista un database contenente tutti i codici genetici di tutti gli svedesi…attendo chiarimenti

    Francesco