Sesso

Colonna sonora di film porno a tutto volume per fare fuggire i bambini

Un uomo della  Pennsylvania, Michael Buck, ha ideato un modo piuttosto insolito per allontanare dalle adiacenze della sua abitazione un gruppo di bambini da cui da tempo era infastidito: mettere gli altoparlanti alla finestra “sparare” a tutto volume l’audio di un film porno. L’audio (che i testimoni hanno poi descritto come “una donna che ‘vocalizzava’ il suo piacere) è sentito a quasi un chilometro di distanza.


Come è facile intuire, il gesto dell’uomo ha irritato molto sia i genitori dei bambini che i vicini, che hanno chiamato la polizia che ha arrestato Buck, con le accuse  di corruzione di minori e disturbo della quiete pubblica. L’uomo è già apparso di fronte al giudice che è stato clemente e si è detto disponibile a lasciare cadere le accuse più gravi, a condizione che l’uomo si scusi ufficialmente con i vicini e segua un corso di gestione della rabbia, oltre a svolgere 20 ore di lavori socialmente utili.

UPI.com

Loading...

3 commenti