Cronaca Nera Soldi

La polizia isola la zona per catturare un assassino: chiede compenso perché non ha potuto fare la pausa pranzo

James Kauchis, dipendente dell Dipartimento dei Servizi Sociali di  Binghamton, New York, ha fatto causa alla polizia perché è stato costretto a saltare la pausa pranzo. Infatti, la polizia aveva isolato la zona per motivi di sicurezza, per catturare un assassino (identificato poi come  Jiverly Voong) che aveva alla fine ucciso 13 persone presso la America Civic Association, tra cui (almeno a quanto sembrava al momento) alcuni passanti. Il massacro si concluse poi con il suicidio di Voong.


Kauchis però non ha gradito questa “protezione”: infatti anche se ai dipendenti delle aziende ed enti nella zona “assediata” sono stati portati cibi e bevande, secondo quanto riportato nella causa “non è come una vera pausa pranzo”. Una storia che mette di nuovo i fari puntati sul sistema giudiziario americano e le sue “cause facili”.

NBC New York

Loading...