Cibo

Ristorante ha in menu una salsa talmente piccante da fare firmare un contratto in cui viene sollevato da responsabilità

Il Corner Tap di Chicago ha inserito nel menu un nuovo piatto: ali di pollo ricoperte di peperoncino “Red Savinia”. Un piatto talmente piccante, che i proprietari hanno deciso che chi lo ordina prima deve firmare un contratto in cui solleva il locale da responsabilità in caso di problemi fisici del cliente. Inoltre, a chi ordina il piatto verrà data anche una campanella per chiamare i camerieri in caso che le cose “sfuggano al controllo”, in modo che portino immediatamente del pane bianco o della crema agrodolce per contrastare l’effetto del peperoncino.


Lo chef, Robin Rosenberg, da tempo pensava ad un piatto con il Red Savinia, ma finora non era mai riuscito a metterne a punto uno. “Chiaramente non è un piatto per tutti”, spiega, “ma per chi ama il ‘genere’ sarà paradisiaco”.

L’attenzione del locale verso il peperoncino “Red Savinia” non è infondata: si tratta infatti di una varietà di peperoncino la cui “piccantezza” risulta nel Guinness dei primati (solo una varietà di origine indiana contende questo record, ma ancora non è ancora stata certificata).

Reuters

[tags]piccante, contratto,  Corner Tap, salsa, notizie strane, notizie curiose[/tags]

Loading...

2 commenti