I medici dell’Istituto di scienze mediche dell’India di Nuova Delhi, in India, hanno recentemente documentato lo strano caso di un bambino di 4 anni con una misteriosa “tosse fischiante”.

Scrivendo nel prestigioso New England Journal of Medicine, il dottor Suresh C. Sharma ha riferito che i genitori del ragazzo lo avevano portato alla clinica otorinolaringoiatrica dopo aver notato qualcosa di strano nella sua tosse. Negli ultimi due giorni, il loro figlio di 4 anni emetteva infatti un suono cigolante, simile a un fischio, ogni volta che tossiva. Non aveva avuto precedenti o sintomi di infezione virale del tratto respiratorio superiore ed era in buona salute, ma durante l’esame fisico, i medici hanno notato un respiro sibilante espiratorio nel polmone medio e inferiore sinistro.

La radiografia del torace non ha rivelato definitivamente alcun oggetto estraneo. Tuttavia, il dottor Sharma e il suo team hanno notato la presenza di aria intrappolato nelle radiografie espiratorie, che hanno fatto ipotizzare la presenza di un oggetto estraneo nei bronchi, in quanto l’aria sarebbe riuscita a penetrare nell’oggetto, ma non potrebbe essere espirata correttamente.

Data la probabilità che vi fosse oggetto nei polmoni del giovane ragazzo, è stata eseguita una broncoscopia rigida. I medici hanno trovato un fischietto, che stava ostruendo il bronco segmentario sinistro, le vie aeree che conducono l’aria ai polmoni. Il fischietto è stato accuratamente recuperato e una successiva radiografia del torace ha confermato che il problema è stato risolto.

Oggetti estranei nelle vie respiratorie della gente sono abbastanza comuni, ma questo caso è stato considerato eccezionale a causa della tosse cigolante prodotta dal fischio inspirato. Per questo motivo, il caso è stato pubblicato nel New England Journal of Medicine sia come avviso per genitori con figli piccoli, sia come punto di discussione per i professionisti del settore medico.

Loading...

Condividi la notizia

notizie.delmondo.info è un blog gratuito. In cambio ti chiediamo un favore: condividi la notizia se l'hai trovata interessante

Ragazzo con uno strano fischio nel respiro aveva inghiottito un fischietto