Danny Gonzalez, un uomo dell’Honduras di 27 anni che lavora negli Stati Uniti, ha recentemente tentato di fingere la propria morte nel tentativo di fare smettere sua moglie di chiedergli continuamente soldi.

Gonzales ha spiegato ai giornalisti che da quando si sono sposati, due anni fa, sua moglie lo chiamava ogni settimana per lamentarsi del fatto che lui le aveva mandato secondo lei troppi pochi soldi e che doveva mandarle molto di più. A un certo punto, l’uomo non ne poteva più, così ha escogitato un piano disperato per farla smettere. L’uomo ha deciso di ingannare la moglie facendole credere di essere morto e, a questo scopo, le ha mandato alcune foto di sé steso su un letto con batuffoli di cotone nelle narici e nella bocca e coperto da un lenzuolo bianco. Il messaggio che accompagnava le foto diceva alla moglie che Danny era morto per una combinazione di cancro e asma.

Ciò che Gonzales non immaginava era che sua moglie portasse le foto ad una stazione televisiva locale in Honduras, che le ha poi mostrate in televisione. Tutti i suoi parenti hanno così avuto notizia della sua morte, ma mentre alcuni, tra cui sua madre, erano devastati dalla notizia, altri hanno guardago più da vicino le foto e hanno iniziato ad avere qualche dubbio.

Le foto sono anche sono diventate virali sui social media e più persone hanno espresso il sospetto che Gonzales avesse finto la sua morte, e così i media locali hanno deciso di indagare e non ci è voluto molto per scoprire che il 27enne era effettivamente vivo e vegeto. Gonzales ha immediatamente ammesso di aver messo in scena la propria morte, dando la colpa alle insistenze della moglie.

“Mia moglie mi chiamava ogni settimana solo per chiedere di inviare più soldi. Ogni sabato mi chiamava dicendomi che non bastavano i soldi, e dovevo di mandarne molto di più”, ha detto a HCH. “Il resto della settimana, nemmeno un messaggio. Non inviava mai mai inviato foto o nemmeno chiesto qualcos’altro. Continuava a chiedermi di mandarle dei telefoni cellulari, ma ne avevo già mandati sei e lei mi chiamava ogni volta per dirmi che glie lo avevano rubato”.

Alcuni utenti di social media sembrano capire le ragioni di Danny, ma per la maggior parte le reazioni sono state negative. Alcuni dei suoi familiari lo accusarono di essere un “figlio ingrato” per il dolore causato ai propri genitori fingendo di essere morto, e altri sostengono che avrebbe potuto trovare un modo meno traumatizzante per porre fine alle richieste finanziarie della moglie.

Loading...

Condividi la notizia

notizie.delmondo.info è un blog gratuito. In cambio ti chiediamo un favore: condividi la notizia se l'hai trovata interessante

Finge la propria morte in modo che sua moglie smetta di chiedergli soldi