Molte città cinesi stanno attraversando veri e propri boom di sviluppo: La popolazione aumenta e si sviluppano anche le infrastrutture. Molte città stanno creando reti di metropolitane, per superare il problema della congestione del traffico. Ma in questo caso il risultato è al limite del surreale.

A Chongqing, nel sudovest della Cina (con una popolazione di circa 9 milioni di persone) sono state realizzate quattro linee, con altre due programmate per l’apertura entro il 2020. Sebbene ci siano piani per ulteriori linee della metropolitana, gli amministratori cittadini potrebbero voler rivedere i loro piani.

La stazione di Caojiawan sulla linea 6 è stata inaugurata nel 2015. All’interno, scintillanti pareti blu e pavimenti in pietra nera accolgono i viaggiatori. Il personale è al completo, con biglietteria, operatori e guardie di sicurezza. Ma allo scenario all’interno della stazione da da incredibile contrasto l’esterno quando un passeggero lascia la stazione. La scala mobile infatti termina in un blocco di cemento nel bel mezzo di un campo abbandonato e infestato da erbacce, senza nessun edificio nelle vicinanze per diversi chilometri.

interno della stazione 2

interno della stazione

La stazione di Caojiawan non è collegata a nessuna autostrada o ad altre linee di trasporto pubblico. Di conseguenza, chiunque scenda a quella fermata deve essere trasportato da un furgone a destinazione. Il governo locale ha difeso la sua decisione di costruire la stazione metropolitana nel nulla come dimostrazione della sua pianificazione a lungo termine.

Altri tuttavia, attribuiscono la strana situazione al fatto che la costruzione di strade e metropolitane è gestita da due dipartimenti governativi separati, e sarebbe proprio la mancanza di coordinamento che avrebbe causato questa situazione surreale.

Loading...

Condividi la notizia

notizie.delmondo.info è un blog gratuito. In cambio ti chiediamo un favore: condividi la notizia se l'hai trovata interessante

In Cina costruita una stazione della metro in mezzo al nulla