Ci sono due modi di vedere contrastanti riguardo alla correlazione tra parolacce e disonestà. Queste due forme di comportamento “contro le norme” condividerebbero cause comuni e sono spesso considerate correlate positivamente, in altre parole chi è disonesto direbbe anche più parolacce e viceversa. D’altra parte, tuttavia, le volgarità sono spesso usate per esprimere i propri sentimenti genuini e potrebbe quindi essere inversamente correlata alla disonestà.

In uno studio, un gruppo di ricercatori ha analizzato la relazione tra parolacce e onestà. L’uso di parolacce e l’onestà sono stati in primo luogo messi alla prova in test di laboratorio, quindi con un’analisi linguistica delle interazioni sociali reali su Facebook, e infine andando ad analizzare l’uso di volgarità e indici di “integrità” a livello aggregato per gli stati americani.

I ricercatori hanno trovato una relazione positiva costante tra parolacce e onestà; la volgarità è stata associata a bugie e inganni minori a livello individuale e con maggiore integrità a livello di popolazioni.

Va detto che lo studio è stato effettuato prendendo come riferimento la lingua americana, e non si può quindi essere del tutto certi che si avrebbero gli stessi risultati anche qui da noi: non ci sono però neppure motivi per ritenere che il risultato sia legato in qualche modo unicamente alla cultura americana.

Loading...

Condividi la notizia

notizie.delmondo.info è un blog gratuito. In cambio ti chiediamo un favore: condividi la notizia se l'hai trovata interessante

Studio: le persone che dicono parolacce sono più oneste