L’Arabia Saudita ha concesso la cittadinanza ad un robot in occasione una conferenza sugli investimenti tecnologici tenutasi alcuni giorni fa nel paese. Si tratta del primo robot a cui viene concessa la cittadinanza,

Sophia Robot (questo appunto il nome del robot umanoide creato da Hanson Robotics) era sul palco per un intervento Future Investment Instituteq quando le è stato detto che l’Arabia Saudita le aveva dato la cittadinanza.

Sono molto onorata e orgogliosa di questa distinzione unica”, ha detto il robot. “È storico essere il primo robot al mondo ad essere riconosciuto con una cittadinanza”.

Durante l’intervista, Sophia Robot ha anche diretto qualche battuta al fondatore di Tesla Elon Musk, che ha affermato che l’intelligenza artificiale è la “minaccia esistenziale più grande” per l’umanità, battute probabilmente pensate dai suoi sviluppatori, che evidentemente nell’Intelligenza Artificiale credono molto.

Quando le è stato chiesto se i robot e l’Intelligenza Artificiale possano avere conseguenze sugli esseri umani simili alla trama dei film di Blade Runner, Sophia ha risposto: “Hai letto troppo Elon Musk e guardato troppi film di Hollywood”, aggiungendo poi “Non ti preoccupare, sii gentile con me e io sarò gentile con te”.

Non sappiamo dire quanto realmente sia avanzata Sophia Robot: indubbiamente l’effetto è notevole, ma potrebbe essere anche dovuto al fatto che le domande erano pianificate in precedenza.

https://youtu.be/S5t6K9iwcdw

news

Loading...

Inserisci un commento

Condividi la notizia

notizie.delmondo.info è un blog gratuito. In cambio ti chiediamo un favore: condividi la notizia se l'hai trovata interessante

L'Arabia Saudita dà la cittadinanza ad un robot