Un membro di un’associazione di volontariato di New York ha trovato 39.000 dollari in una borsa arrivata in donazione, ma ha deciso di non tenere il denaro ma di cercare di rintracciare i proprietari della borsa per restituire loro la somma.

Kindell Keyes aveva pensato ad uno scherzo quando ha scoperto che nella borsa appena arrivata c’erano diverse buste piene di denaro. “Ho iniziato a guardarmi in giro, chiedendomi ‘Chi ha organizzato questo?’”, ha raccontato ai giornalisti. La donna ha quindi portato la borsa al suo responsabile, convinta che chi aveva donato la borsa fosse ignaro del prezioso contenuto.

Dopo alcune ricerche, si è scoperto che la borsa arrivava dalla California, ed era stata donata da due fratelli che avevano “fatto pulizia” dopo la morte dell’anziana madre a 101 anni, e che erano effettivamente ignari del prezioso contenuto.

L’associazione ha contattato i fratelli, ed uno di loro è arrivato per recuperare il denaro, lasciando in donazione 3.900 dollari come ringraziamento. L’uomo, che non ha voluto rendere noto il suo nome, ha espresso parole di ringraziamento per l’onestà della donna, che dal canto suo dice di non aver mai preso in considerazione l’ipotesi di tenersi il denaro: “I soldi non erano miei. Credo nel karma. Se fai cose buone, cose buone ti succedono. E così non prendo cose che non sono mie”.

news

Loading...

Inserisci un commento

Condividi la notizia

notizie.delmondo.info è un blog gratuito. In cambio ti chiediamo un favore: condividi la notizia se l'hai trovata interessante

Volontario trova 39.000 dollari in una borsa donata, e li restituisce