Le ristrutturazioni sono un’ottima alternativa alla costruzione di nuovi immobili, un pregio non da poco specie in grandi città dal ricco patrimonio artistico (pensiamo ad esempio a Roma). Di solito però l’obiettivo è quello di rimodernare qualcosa che magari sente il segno degli anni o di non è più adeguato agli standard moderni. In altri casi, però, quello da cui si parte è in condizioni talmente pessime che è incredibile anche il semplice fatto che qualcuno abbia deciso di tentare di ristrutturare. Ma il risultato a volte lascia a bocca aperta, specie se confrontato con la situazione precedente. Ecco 5 casi di ristrutturazioni incredibili, con tanto di foto prima e dopo.

1 Hotel Del Salto (Soacha, Cundinamarca, Colombia)

Vicino a Bogotà, in Colombia, si trova il Tequendama Falls Museum of Biodiversity, conosciuto anche come Hotel Del Salto. Per oltre 60 anni, dalla sua apertura nel 1928, il lussuoso hotel aveva ospitato numerosi turisti nella zona. Ma all’inizio degli anni ’90 la struttura era ormai troppo invecchiata per continuare ad operare, e l’albergo è stato chiuso. Per anni è stato abbandonato, e molti addirittura hanno sostenuto fosse infestato dai fantasmi.

Nel 2011, però la Fondazione Ecological Farm di Porvenir e l’Istituto Nazionale di Scienze Naturali dell’Università della Colombia hanno iniziato uno lavoro di restauro dell’ dell’hotel, per trasformarlo in un museo che servisse da simbolo nazionale del patrimonio culturale e del restauro ambientale. Il restauro non è ancora completato, ma le foto “prima vs. dopo” delle stanze finora ristrutturate sono incredibili.

hotel del salto

2 Grey Gardens (East Hampton, New York, US)

Grey Gardens ha una storia decisamente strana: costruita nel 1897, Grey Gardens è diventata famosa nel 1975 per il fatto che la proprietaria Edith “Big Edie” Bouvier Beale e sua figlia Edith “Little Edie” Bouvier Beale, erano rispettivamente la zia e il cugina dell’ex First Lady Jacqueline Kennedy. Le due hanno vissuto nello squallore e nell’isolamento per diversi anni, tanto che Jackie Kenendy fece una visita alla casa per ripulirla e impedire che le due fossero sfrattate. +

Dopo la morte di “Big Edie” la casa è finita ancora di più nell’abbandono, diventando qualcosa che somigliava molto al set di un film horror. Nessuno voleva acquistarla, perché le autorità avevano imposto che la zona fosse ristrutturata, e solo recentemente qualcuno ha voluto farsene carico. Il risultato però lascia a bocca aperta: ci vuole un po’ per rendersi conto che si tratta dello stesso posto di prima.

grey gardens

3 Château Gudanes (Chateau-Verdun, France)

L’aspetto più curioso della ristrutturazione di Château Gudanes, in Francia, è che la ristrutturazione è realizzata di persona dai nuovi proprietari (che hanno anche creato un canale Instagram per raccontare la loro “impresa”), una famiglia Austriaca che cercava una casa per le vacanze nel sud della Francia ed ha finito con l’acquistare un castello.

Un castello diroccato, però, e che non era mai stato dotato né di elettricità, né di acqua corrente: già questo la dice lunga sulla portata del lavoro.

4 “La Fabrica” – Barcelona (Spagna)

Di questa interessante ristrutturazione abbiamo già avuto modo di parlare, ma non potevamo certo lasciarla fuori: si tratta di una ex-fabbrica di cemento, ristrutturata dall’architetto spagnolo Ricardo Bofill, che ha trasformato l’ex-complesso industriale abbandonato in una struttura che contiene uffici, laboratori di modellazione, una biblioteca, una stanza per proiezioni, ed anche un grande spazio espositivo noto come “La Cattedrale”.

la fabrica - prima

la fabrica

5 Porsche 911 2.5 S/T

Non solo edifici: in questo caso parliamo di un’auto, una rara Porsche 911 2.5 S/T che ha partecipato alla 24 ore di Le Mans nel 1972, ad una 6 ore di Daytona e ad una Targa Florio.

Questa 911 2.5 S / T è stato trovata qualche anno fa da un appassionato negli USA rottura abbandonata in un parco giochi. L’auto era quasi completamente distrutta, coperta di ruggine e con molte parti danneggiate misteriosa vita.

Per riportarla alla sua condizione originale, ci sono voluti due anni e mezzo. Alcune parti sono state costruite su misura, ma la gran parte del restauro e è stato fatta utilizzando i componenti originali Porsche degli anni ’70. Anche in questo caso, è incredibile la differenza tra prima e dopo.

porsche ristrututrata

news
Loading...

Inserisci un commento

Condividi la notizia

notizie.delmondo.info è un blog gratuito. In cambio ti chiediamo un favore: condividi la notizia se l'hai trovata interessante

Le 5 ristrutturazioni più incredibili