Secondo i dati di una ricerca condotta negli Stati Uniti dalla National Retail Federation (NRF), il regalo più diffuso nel paese per laureati e diplomati sarebbero i contanti: nel 2016, il 56% degli intervistati (tutte persone che dovevano fare un regali in occasione per una laurea o diploma) diceva di avere in programma di regalare contanti.

Al secondo posto, al 39% i “biglietti di congratulazioni”, che spesso contengono anch’essi denaro. Al terzo posto, con il 31%, le carte regalo. I regali “veri” iniziano solo al quarto posto, con i vestiti che sono scelti come regalo dal 14% delle persone, seguito da elettronica all’11%. Non sembra dunque esserci molta fantasia, probabilmente anche perché non tutti sfruttano a dovere le opportunità date da internet, dove sono presenti siti specializzati in idee anche per i regali laurea  (come Troppotogo.it, di cui abbiamo già parlato in passato), che potrebbero dare spunti per regali più originali e personalizzati.

Perché i contanti?

L’idea di base dietro all’attenzione al contante che emerge dalla ricerca sembra essere quella di cercare di aiutare il neo-laureato o neo-diplomato ad affrontare la transizione dal mondo scolastico a quello del lavoro, che comporta sfide decisamente diverse da quelle affrontate in precedenza, quindi si sfruttano i regali laurea per l’occasione. Ma non si può negare che il risultato sembra trasudare freddezza: sicuramente i contanti sono un regalo decisamente utile, ma non sono quello che trasmette meglio le emozioni. E se può essere una scelta accettabile nel caso dei genitori o dei nonni (quando insomma la cifra regalata magari è più significativa, e può dare effettivamente una certa libertà al destinatario), nel caso siano gli amici a fare in regalo contanti o card, a molti viene piuttosto da pensare a pigrizia nella ricerca delle idee regalo, piuttosto che altre motivazioni.

Del resto, per molti scegliere un regalo rappresenta una sfida apparentemente insuperabile: un buon regalo deve soddisfare i gusti del destinatario (senza ovviamente che sia qualcosa che ha già), comunicare il giusto messaggio, essere possibilmente qualcosa di distintivo e, non ultimo rientrare nel budget di spesa che ci si è prefissati.

Idee per scegliere regali laurea

Se da un lato quindi è comprensibile che qualcuno rinunci in partenza e scelga strade “facili” come contanti o gift card, va però detto che il web offre la possibilità di risolvere il problema, non solo per la quantità di siti di e-commerce in generale (che però possono avere talvolta cataloghi talmente ampi che è difficile individuare nuove idee), ma anche per siti specializzati in idee regalo, che possono essere molto utili per trovare spunti e idee, specie se sono dotati di motori di ricerca specifici che permettono di selezionare le idee in base all’occasione (in questo caso, regali laurea), al tipo di destinatario e al costo.

Nel caso delle lauree, sono spesso apprezzati regali personalizzati, come quadri o altri oggetti (dalle tazze ai taglieri da cucina) con un messaggio scritto da voi per l’occasione: in questo modo il regalo diventa un pezzo unico, e già questo gli dà tipicamente un grande valore.

calendario 100 posti da visitare

Altri regali adatti alle lauree sono quelli collegati ai viaggi, specie se il destinatario ha in mente di prendersi un periodo di relax prima di entrare nel mondo del lavoro, oppure se gli si vuole ricordare di non chiudersi in casa ora che la sua routine di vita è destinata a cambiare.

Un ulteriore spunto è quello di scegliere un regalo che abbia che sia umoristicamente in tema con il corso di laurea terminato: ad esempio per un laureato in chimica qualcuno potrebbe pensare ad un oggetto a tema “Breaking Bad”, e magari per un avvocato a un oggetto ispirato al suo spin-off “Better Call Saul”.

Insomma, trovare idee è molto meno difficile di quel che si può temere a prima vista, dato che la rete offre tutti gli strumenti necessari: basta un po’ di buona volontà.

tappetino breaking bad

Loading...

Condividi la notizia

notizie.delmondo.info è un blog gratuito. In cambio ti chiediamo un favore: condividi la notizia se l'hai trovata interessante

I regali laurea più diffusi? I contanti (ma non è detto sia una buona idea)