Una studentessa della Florida, incinta al sesto mese, si è attirata molte critiche per aver messo in vendita test di gravidanza positivi, per guadagnare un po’ di soldi per pagarsi gli studi.

Che lo usiate per divertimento, per fare uno scherzo, o per ricattare l’amministratore delegato di Apple con cui avete una relazione, non mi interessa”, spiega l’annuncio.

Dei giornalisti si sono spacciati per clienti ed hanno risposto all’annuncio, per incontrare la ragazza e vedere se si trattava di uno scherzo. L’appuntamento è andato come previsto dall’annuncio: dopo essersi incontrati, sono andati a comprare un test di gravidanza in una farmacia vicina e poi la ragazza è andata in bagno tornando con il test di gravidanza positivo.

La ragazza, che ha voluto rimanere anonima, ha spiegato che ha cercato a lungo un lavoro da poter fare mentre era in attesa del bambino, ma senza successo, e allora dopo avere sentito di altre che avevano fatto cose simili, ha deciso di mettere un annuncio online. Le cose sembravano andare abbastanza bene per la futura mamma, che a quanto pare stava riuscendo a guadagnare quasi 200 dollari al giorno vendendo i test.

Un esperto legale ha spiegato che il “business” della ragazza ricade in un’area grigia: non è illegale vendere urina (che è quello che di fatto fa la giovane), ma è possibile che chi la compra la usi per una truffa.

Dopo che la storia ha avuto risalto sui giornali, la ragazza ha rimosso l’annuncio, probabilmente infastidita dall’eccesso di attenzione che è arrivato.

 

Foto: By Nabokov (talk) – I (Nabokov (talk)) created this work entirely by myself., CC BY-SA 3.0, https://en.wikipedia.org/w/index.php?curid=36047325

news

Loading...

Condividi la notizia

notizie.delmondo.info è un blog gratuito. In cambio ti chiediamo un favore: condividi la notizia se l'hai trovata interessante

Studentessa vende test di gravidanza positivi per pagarsi gli studi