Salute Soldi

Il villaggio dove tutti gli abitanti hanno venduto un rene

una cicatrice

Il villaggio di Hokse, in Nepal, è talmente povero che quasi tutti gli abitanti hanno venduto un rene, tanto che nella zona è ormai tristemente noto come “Il villaggio dei reni”.


Periodicamente, il villaggio è visitato da trafficanti d’organi, che sfruttando la necessità di denaro delle persone del luogo, convincono qualcuno a viaggiare fino al sud dell’India per farsi asportare un rene da poi mettere in vendita sul mercato nero. Spesso questi trafficanti non esiterebbero a raccontare bugie, e spesso dicono che il rene asportato poi tanto “ricresce”. E spesso questi trafficanti cercherebbero di raggirare per primi i propri familiari (specie suoceri e cognati) approfittando della loro fiducia. In alcuni casi, delle persone sarebbero state raggirate, convincendole che avevano bisogno di un operazione e un rene è stato loro tolto senza che loro sapessero niente.

Il compenso per il rene è di solito intorno ai 2.000 dollari, una cifra modesta ma non tale se confrontata ai redditi medi della zona. Ma non manca chi ha ricevuto appena 150 dollari.

Loading...