Il trentenne parrucchiere Mark Bustos crede che tutti debbano fare la propria parte per aiutare i bisognosi e i meno fortunati. Per questo passa i suoi fine settimana per le strade con i senzatetto, a fare quello che sa fare meglio: tagliare i capelli.

Ogni domenica, Mark gira New York alla ricerca di barboni che abbiano bisogno di un taglio di capelli  o di una rasatura. Quando trova qualcuno, Mark lo avvicina con una frase molto semplice: “Vorrei fare qualcosa di gentile per te”.

L’idea è venuta a Mark nel 2012, quando è andato nelle Filippine a visitare dei suoi parenti. Durante il viaggio, ha affittato una sedia in un negozio di barbiere del posto, per dare ai bambini più poveri un taglio gratis. “La sensazione è stata così gratificante, che ho deciso di portare quell’energia positiva con me a New York”, racconta Mark.

Il bel gesto di Mark non è, fortunatamente, unico: una storia simile alla sua è quella di “Joe The Barber”, ex barbiere che da quando è andato in pensione taglia i capelli ai senzatetto in cambio di un abbraccio. Ma soprattutto, anche in Italia c’è chi compie lo stesso gesto per i bisognosi: è il caso di Rocco Ranieri, trevigiano ventunenne, che un lunedì al mese apre il suo negozio nel giorno di chiusura per lavorare gratis  per quei clienti che non possono pagarsi un taglio di capelli.

Loading...

Condividi la notizia

notizie.delmondo.info è un blog gratuito. In cambio ti chiediamo un favore: condividi la notizia se l'hai trovata interessante

Parrucchiere taglia i capelli gratis ai senzatetto