E’ stato sospeso il progetto di raccolta fondi su Kickstaster, per finanziare l’idea di due inventori del mondo dei videogiochi, che speravano di creare un controller che estraeva il sangue dai giocatori che perdevano le partite.

schizzi di sangue

L’idea era quella di aprire una nuova frontiera di immersività e di realismo nei videogiochi, in modo che quando il personaggio di un giocatore rimanesse ferito, anche il giocatore perda un po’ di sangue. In questo modo le partite, specie di sparatutto, sarebbero state più interessanti.

Sembra che però l’idea non rispettasse il regolamento di Kickstarter. In ogni caso, la sua diffusione sarebbe stata difficile, se non altro perché serve la supervisione di un infermiere per inserire l’ago nel braccio.

Dal punto di vista del prelievo di sangue, la macchina era del tutto simile a quella usata per le donazioni (e infatti il sangue estratto veniva posto nelle stesse sacche sterilizzate, in modo che potessero essere eventualmente donate), con in più un interruttore attivato dal controller che attivava o disattivava il prelievo di sangue.

Loading...

Condividi la notizia

notizie.delmondo.info è un blog gratuito. In cambio ti chiediamo un favore: condividi la notizia se l'hai trovata interessante

Il videogioco che vi fa perdere sangue veramente