No, non lo ha detto la Chiesa o qualche autorità religiosa. E’ uno studio scientifico che ha concluso che pregare per il proprio partner rafforza la relazione.

Se un partner prega per l’altro, questo il risultato dello studio (che ha coinvolto oltre 500 persone), la relazione tenderebbe ad essere più soddisfacente per la coppia ed il rapporto tende ad essere più solido.

in realtà non si sa se è la causa o l'effetto

Se i più religiosi hanno commentato lo studio raccomandando alle coppie di pregare l’uno per l’altra, altri hanno suggerito che la relazione causa-effetto potrebbe essere invertita: potrebbe cioè essere che le coppie (credenti) siano solide perché pregano, ma che pregano perché sono solide e quindi vi sia già un profondo legame intimo.

Non è comunque la prima ricerca che analizza il rapporto tra religione e vita di coppia: qualche tempo fa, un’altra ricerca aveva evidenziato che la “competizione per l’accoppiamento” stimolerebbe la religiosità: detta in parole semplici, quando ci si trova ad avere qualcuna o qualcuno con cui ci si vorrebbe provare ma ci sono molti concorrenti, si tenderebbe a credere di più in Dio.

news

Condividi la notizia

notizie.delmondo.info è un blog gratuito. In cambio ti chiediamo un favore: condividi la notizia se l'hai trovata interessante

Secondo una ricerca scientifica pregare per il proprio partner rafforza la relazione