L’associazione dei medici legali britannici ha svolto qualche tempo fa una ricerca decisamente curiosa: hanno voluto verificare se veramente esistano i “rapporti anali accidentali (quelli veri, non quelli da correttore ortografico…) La ricerca non spiega bene perché abbiano deciso di indagare sulla questione, anche se viene da pensare che sia in qualche modo riconducibile alla volontà di fornire una base scientifica di fronte a contenziosi legali inerenti la materia.

I ricercatori hanno intervistato 512 persone impegnate in una relazione eterosessuale, e al 7,2% degli uomini è risultato essere successo almeno una volta nella vita di “sbagliare buco”, nonché al 10,4% delle donne che si sono trovate “vittime” dell’errore.

Di quelli a cui è capitato, il 79% ha raccontato che al momento dell’“incidente” aveva già avuto esperienze sessuali, e l’83% che il partner aveva esperienza. Non sembra dunque un “errore da prima volta”. Un fattore, anche se minore, probabilmente lo potrebbe avere l’alcol, con il 43% degli intervistati che ha raccontato di essere stato ubriaco al momento dell’episodio.

Loading...

Condividi la notizia

notizie.delmondo.info è un blog gratuito. In cambio ti chiediamo un favore: condividi la notizia se l'hai trovata interessante

Succede veramente che facendo sesso “si sbagli buco”? Una ricerca lo ha studiato.