Soldi

Una pepita d’oro soprannominata “l’orecchio del diavolo”: scoperta di venerdì 13, in una notte di luna piena, e pesa 6664 grammi

la pepita

I minatori della regione di Irkutsk, in Russia, hanno trovato qualche mese fa una grossa pepita d’oro, ma il ritrovamento non li ha resi tanto felici quanto inquieti. A togliere gioia dal ritrovamento, il fatto che qualcuno ci abbia visto una rassomiglianza con un orecchio di un demone.


la pepita

Soprattutto, la pepita è stata ritrovata di venerdì 13, in una notte di luna piena, e il suo peso è di 6664 grammi, ricordando molto il numero di del demonio. Subito, i minatori hanno iniziato a chiamare la pepita “l’orecchio del diavolo”, e il nome si è diffuso subito.

le dimensioni della pepita

Va detto che quella di soprannominare le pepite più grandi è una pratica piuttosto comune: una delle più massicce mai trovate (62 kg) ad esempio era stata battezzata “il grande triangolo”.

Dopo un primo momento di disagio, però, i minatori sono diventati più positivi per il ritrovamento, anche perché è diffusa la convinzione che le pepite non si trovino mai da sole ma vadano almeno a coppie, e quindi sperano in un altro colpo di fortuna.

Loading...