È al centro delle polemiche l’equipaggio di un volo dalla Louisiana a Houston, in Texas, per avere dimenticato un passeggero a bordo dell’aereo che era stato portato nell’area parcheggio per la notte. Oltre al disagio per il passeggero, l’accaduto ha sollevato dubbi sull’efficacia reale delle misure di sicurezza adottate dalla compagnia aera.

Tom Wagner aveva preso il volo della United Express per Houston, e da lì doveva prendere una coincidenza che doveva portarlo in California. Solo che Wagner si è addormentato durante il viaggio: di solito non è nulla di strano, ma in questo caso quando si è risvegliato si è ritrovato completamente al buio. C’è voluto qualche secondo perché l’uomo si rendesse conto che era ancora a bordo dell’aereo, che era stato lasciato non solo dai passeggeri anche dall’equipaggio.

l'equipaggio avrebbe dimenticato un passeggero a bordo

Wagner ha chiamato la fidanzata per chiederle aiuto: “Pensava fossi matto. Le ho detto: ‘ Sono chiuso nell’aereo. Sto dicendo la verità: vai da qualche parte e tirami fuori da questo aeroplano’” ha raccontato.

I tecnici che dovevano fare manutenzione all’aereo hanno trovato e liberato l’uomo dopo qualche ora dall’atterraggio.

La compagnia aerea si è scusata con l’uomo ed ha avviato un’inchiesta interna per capire come possa essere successo che nessuno si sia accorto che l’uomo era ancora a bordo quando l’aereo ha lasciato il terminal per essere portato nell’area manutenzione: le procedure infatti prevedono che l’equipaggio ispezioni la cabina prima di spostare l’aereo, e in questo caso sembrerebbe che siano state ignorate. La domanda che nasce è dunque quante altre procedure siano applicate in maniera approssimativa.

Loading...

Condividi la notizia

notizie.delmondo.info è un blog gratuito. In cambio ti chiediamo un favore: condividi la notizia se l'hai trovata interessante

Passeggero addormentato chiuso in aereo