Soldi

Assegno da due milioni di dollari trovato in metropolitana a Madrid

i contanti se c'erano sono spariti ma l'assegno è rimasto

Due dipendenti della metropolitana di Madrid sono rimasti letteralmente scioccati quando hanno trovato un portafoglio contenente un assegno da due milioni di dollari.


Per José Manuel del Cura ed Emilio Guerra, due addetti alla manutenzione della metro di Madrid, era una normale di giornata di lavoro, ma ha preso una piega decisamente inaspettata. Come accade di frequente, una carrozza è stata portata in manutenzione per un piccolo problema tecnico: una porta faceva fatica a chiudersi.

i contanti se c'erano sono spariti ma l'assegno è rimasto

Dopo un rapido controllo, è emerso che a causare il problema era un portafoglio incastrato nella chiusura della porta. Apparentemente un posto dove finiscono spesso: “È uno dei posti preferiti dei borseggiatori per liberarsi dei portafogli rubati. La fessura si vede solo quando la porta è aperta”,  ha spiegato Del Cura.

i due dipendenti della metro che hanno fatto il ritrovamento - foto da elpais.com

Ma di solito il contenuto dei portafogli ritrovati è ben più modesto: in questo caso si trattava di un portafoglio ben gonfio, e all’interno la patente di un uomo californiano, diverse carte di credito, e soprattutto un assegno da ben due milioni di dollari, intestato all’uomo stesso.

La polizia sta cercando di rintracciare il proprietario del portafoglio, che può dirsi fortunato dato che i ladri hanno evidentemente scelto di “trattenere” solo il contante lasciando stare le carte di credito e il ricco assegno che per loro sarebbe stato più difficile da  incassare.

Loading...