Alcool e sbronze

Adolescente compra alcolici con una finta carta d’identità – con personaggio dei fumetti al posto della foto

finta carta di identità

Un adolescente inglese ha comprato alcolici in sei negozi diversi, utilizzando come documento di riconoscimento  una carta d’identità in cui al posto della sua foto c’era il volto di un personaggio dei cartoni animati, Bobby King di King of the Hill. La carta d’identità peraltro, evidenziava anche che il ragazzo era minorenne.


finta carta di identità

L’adolescente era in realtà inviato dalla polizia del Nottinghamshire, che voleva verificare con questa operazione sotto copertura se fossero rispettati i regolamenti sulla vendita di alcolici a minori. Dei 22 negozi testati, meno della metà ha rifiutato di vendere alcolici al ragazzo, mentre gli altri li hanno venduti senza verificare il documento, oppure richiedendolo ma accettandolo anche se la foto era un disegno e la data di nascita inadeguata.

Le autorità hanno inviato una lettera di richiamo ai negozi che hanno venduto gli alcolici, ricordando che in Scozia vale per questo tipo di prodotti la regola chiamata “Challenge 25”, che indica che a tutti coloro che hanno più di 18 anni ma ne dimostrano meno di 25 deve essere richiesto un documento di identità valido.

Loading...

2 commenti