Scuola

Maestra norvegese licenziata: aveva fatto assaggiare il suo sangue ai bambini

sangue

Una maestra norvegese è stata licenziata, dopo avere fatto assaggiare il suo sangue ai bambini della sua classe d’asilo. “I genitori sono rimasti sconvolti e scossi” racconta una portavoce della scuola.


In realtà non si tratta però di uno strano rituale vampiresco, quanto piuttosto di una superficialità della maestra. La donna aveva portato una fiala del suo sangue, da un prelievo che aveva fatto in mattinata, e lo aveva versato su un piattino per farlo vedere ai bambini.

sangue

I bambini hanno insistito per toccare il sangue, e la maestra glie l’ha lasciato fare. Poi, quando hanno iniziato a chiedere come fare a togliersi quella cosa dalle mani, la maestra gli ha suggerito di metterle in bocca.

Quando i genitori e i dirigenti scolastici hanno saputo dell’accaduto, la scuola ha deciso di licenziare la maestra.

La maestra è stata anche sottoposta a esami per l’HIV e l’Epatite B, anche se i medici hanno assicurato che una trasmissione di qualunque infezione è estremamente improbabile.

Loading...