La polizia di Charlerioi, Pennsylvania, si è trovata a subire un insolito furto: una bustina di marijuana sequestrata durante un’azione antidroga era scomparsa dalla stazione di polizia, mentre un agente la inventariando insieme ad altri reperti.

Gli agenti non hanno impiegato molto ad individuare come principale sospettato un certo David Allan Thompson, che era stato presso la stazione di polizia per una testimonianza, proprio nel momento in cui era avvenuto il furto.

marijuana-foglia_thumb[10]

Gli agenti hanno raggiunto Thompson, che era appena uscito dalla stazione di polizia: questi ha inizialmente tentato di negare di avere sottratto la marijuana, ma poi ha riconsegnato la busta agli agenti, ammettendo di sapere di aver fatto una cosa molto stupida, ma di non aver saputo resistere perché “l’odore era troppo buono”. Thompson è stato denunciato a piede libero.

abc local

Loading...

4 commenti

Inserisci un commento

Condividi la notizia

notizie.delmondo.info è un blog gratuito. In cambio ti chiediamo un favore: condividi la notizia se l'hai trovata interessante

Ruba alla polizia marijuana sequestrata: “L’odore era irresistibile”